Prezzi ridotti! CROCIERE FLUVIALI - Ucraina e Danubio Visualizza ingrandito

CROCIERE FLUVIALI - Ucraina e Danubio

Nuovo prodotto

di Alberto Aiosa,

Di particolare interesse sono state due crociere fluviali compiute fra il 2009 e il 2012. La prima è iniziata sul Mar Nero, partendo da Odessa e visitando la Crimea con Sebastopoli e Yalta, poi imboccando l’estuario del Dniepr e risalendo il fiume, che attraversa l’Ucraina, reso navigabile, con la creazione di dighe e chiuse, fino alla capitale Kiev. 

Maggiori dettagli

9,50 € tasse incl.

-5%

10,00 € tasse incl.

Dettagli

di Alberto Aiosa,

Di particolare interesse sono state due crociere fluviali compiute fra il 2009 e il 2012. La prima è iniziata sul Mar Nero, partendo da Odessa e visitando la Crimea con Sebastopoli e Yalta, poi imboccando l’estuario del Dniepr e risalendo il fiume, che attraversa l’Ucraina, reso navigabile, con la creazione di dighe e chiuse, fino alla capitale Kiev. La seconda ha seguito l’intero corso del Danubio, da Linz in Austria fino al suo delta sul Mar Nero, con oltre 2000 km di percorso, che attraversano sette nazioni europee. Nella prima si sono visitati i ricordi della guerra di Crimea e della Conferenza di Yalta e il centro dell’antica cultura cosacca dell’Ucraina. Nella seconda si attraversa la grande area fluviale protetta europea, centro di ecoturismo fra Ungheria, Serbia e Croazia, e il passaggio delle famose Porte di Ferro con le chiuse che attraversano le antiche rapide del Danubio nelle gole fra i monti Carpazi meridionali e i Balcani, fino alla Bulgaria. Si finisce con il delta, patrimonio dell’umanità UNESCO e riserva della biosfera.

21 x 30 cm | 64 pg. | Copertina morbida | colori | ISBN 978 88 98416 769

download preview

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

CROCIERE FLUVIALI - Ucraina e Danubio

CROCIERE FLUVIALI - Ucraina e Danubio

di Alberto Aiosa,

Di particolare interesse sono state due crociere fluviali compiute fra il 2009 e il 2012. La prima è iniziata sul Mar Nero, partendo da Odessa e visitando la Crimea con Sebastopoli e Yalta, poi imboccando l’estuario del Dniepr e risalendo il fiume, che attraversa l’Ucraina, reso navigabile, con la creazione di dighe e chiuse, fino alla capitale Kiev.